Notizie ed Eventi
Easy backup dati per aziende in 10 passaggi

Easy backup dati per aziende in 10 passaggi

Un decalogo per il backup dati ideale per la tua azienda!

Perdita dei dati: quanto è grave per un’azienda?


Cosa significa per un’azienda perdere dati nel caso in cui i dispositivi sui cui risiedono questi ultimi subiscano un guasto?
Per un’azienda perdere dati significa buttare via mesi di lavoro, oltre che rimetterci la reputazione. E perderli rappresenta un’eventualità non troppo rara, visto che i dispositivi su cui i dati stessi risiedono si possono rompere (in certi casi in maniera non recuperabile), possono venire colpiti da un virus, catastrofi naturali o addirittura smarriti o sottratti intenzionalmente.

Questa è la ragione per cui ora più che mai, essendo quasi tutta la documentazione in formato virtuale, si rende necessario prevedere un piano di backup dei dati regolare e frequente. Oggi vogliamo darvi qualche consiglio pratico per effettuare un piano di backup funzionale.
 

10 Step per non perdere i tuoi dati aziendali

 

1. Non procrastinare il processo di backup dei file


Regola numero uno/da cui partire è non rimandare mai la copia dei file! Bisogna tenere bene a mente che i computer non sono eterni e sono soggetti all’attacco di hacker.
 

2. Copiare i dati 3 volte


La prima volta sul computer che utilizziamo abitualmente. La seconda volta e la terza su due archivi virtuali separati.
 

3. Tenere le copie di backup in posti diversi


Tenere uno dei due backup fuori ufficio/luogo di lavoro abituale e possibilmente scollegato da internet per evitare virus e attacchi hacker.
 
Occorre anche valutare il rischio di eventualità come catastrofi naturali (terremoti, alluvioni e incendi), ecco perché in certi casi si opta per conservare i propri dati dentro appositi bunker antisismici e antiatomici. Questo per avere sempre una opzione in più nel caso le altre 2 memorie non siano recuperabili.
 

4. Utilizzare password complesse


Di una lunghezza minima compresa fra gli 8 e i 10 caratteri; uso di caratteri speciali e di maiuscole e minuscole.
 

5. Utilizzare un backup offline con supporti differenti


Ad esempio usb e hard disk. Questo serve per abbassare la probabilità di perdita di dati nel caso vi sia un guasto che si ripete nello stesso tipo di dispositivo.

Meglio conservare uno dei due dispositivi lontano dall’altro e non collegato alla rete (per evitare virus o incidenti come rotture o incendi).
 

6. Utilizzare un backup online: Cloud backup


È necessario avere anche un backup online (come ad es. ICloud, Dropbox e simili) oltre che offline su memorie esterne (usb, hard disk).
 

7. Utilizzare un software per il backup automatico quotidiano


Specialmente in caso si utilizzino VPS (virtual private server).

È impensabile mettersi ad effettuare la copia di ogni file ogni giorno, quindi occorre affidarsi al computer, sul quale verrà installato un software preposto al salvataggio.
 

8. Testare il ripristino dati


E' necessario testare il backup per assicurarsi che funzioni senza errori di sorta e per evitare brutte sorprese in caso di perdita dati.
 

9. Scrivere un report della lista dei backup

 

10. Spendere di più per spendere di meno


In tema di sicurezza è sempre meglio evitare di risparmiare.

Questo implica spendere tempo ad informarsi sui vari supporti (es. SSD, Nas) e sulle marche più competitive sul mercato.
 

Backup dei dati: focus del Disaster Recovery


Abbiamo visto scorrendo questo decalogo quanto il concetto di backup dei dati sia strettamente legato a quello di disaster recovery.

È proprio in previsione di una eventuale perdita di dati che dobbiamo pensare a come essa possa essere evitata o arginata utilizzando sistemi di backup e storage  i quali si pongono come fine, oltre quello di salvare i dati, anche quello di ridurre tempi di inattività (business continuity).

 

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi di backup dei dati, visita la pagina dedicata cliccando qui!

Informazioni più precise?

 
Lascia un tuo recapito e ti ricontattiamo noi.
3CiME Technology S.r.l.
Via di Corticella 89/2
40128 - Bologna
Trovaci su Google Maps
Telefono*: +39 0514070383
Fax: +39 0514072152
E-mail: info@3cime.com
PEC: 3cime@legalmail.it
P.IVA - C.F. IT 02817851203